Icone / Servizio / Bianco / AcquistoIcone / Servizio / Colori / AcquistoIcone / Servizio / Bianco / AffidabilitàIcone / Servizio / Colori / AffidabilitàIcone / Categorie / Bianco / AnimaliIcone / Categorie / Colore / AnimaliIcone / Servizio / Bianco / AssistenzaIcone / Servizio / Colori / AssistenzaIcone / Categorie / Bianco / BiciclettaIcone / Categorie / Colore / BiciclettaIcone / Servizio / Bianco / CalendarioIcone / Servizio / Colori / CalendarioIcone / Categorie / Bianco / CasaIcone / Categorie / Colore / CasaCheck errorIcone / Categorie / Bianco / FamigliaIcone / Categorie / Colore / FamigliaIcone / Servizio / Bianco / FAQIcone / Servizio / Colori / FAQIcone / Categorie / Bianco / In cittàIcone / Categorie / Colore / In cittàmagnifyIcone / Servizio / Bianco / Migliore selezioneIcone / Servizio / Colori / Migliore selezioneIcone / Servizio / Bianco / Numero VerdeIcone / Servizio / Colori / Numero VerdeCheck okIcone / Servizio / Bianco / Pay per useIcone / Servizio / Colori / Pay per useIcone / Servizio / Bianco / RicercaIcone / Servizio / Colori / RicercaIcone / Categorie / Bianco / SaluteIcone / Categorie / Colore / SaluteIcone / Servizio / Bianco / SceltaIcone / Servizio / Colori / SceltaIcone / Servizio / Bianco / ScriviciIcone / Servizio / Colori / ScriviciIcone / Servizio / Bianco / SocialIcone / Servizio / Colori / SocialIcone / Categorie / Bianco / SportIcone / Categorie / Colore / SportIcone / Categorie / Bianco / TecnologiaIcone / Categorie / Colore / TecnologiaFill 1Icone / Categorie / Bianco / ViaggiIcone / Categorie / Colore / ViaggiIcone / UI / Pagina successiva / DefaultIcone / UI / Pagina precedente / DefaultLogo / NegativoFacebookInstagramLinkedinTwitterYoutube

Le parole del mondo assicurativo

Leggendo la tua polizza vorresti l’aiuto di un interprete? Questo glossario può fare al caso tuo. Non perdere la calma e dissipa le tue perplessità, l’assicurazione non avrà più segreti.

Se pensi che diaria sia il femminile di diario e che la perizia sia una strana malattia allora sei nel posto giusto. In questo piccolo glossario proveremo a spiegare tutte le parole astruse ma utili da sapere quando devi comprare un’assicurazione.

  • Assicurato: persona soggetta ad un rischio, per il quale è stata stipulata la polizza. L’assicurato è titolare di tutti i diritti previsti dalla polizza e non coincide necessariamente con il contraente, che è la persona che stipula il contratto e paga il premio.
  • Carenza: È il periodo di tempo che passa da quando in cui viene stipulata la polizza e il momento in cui la garanzia è effettiva. È detto anche “periodo di aspettativa”.
  • Contraente: è la persona che stipula il contratto di assicurazione e che è obbligata a pagare il premio previsto dal contratto. Il contraente può non coincidere con l’assicurato. Le due figure coincidono quando il contraente assicura qualcosa di cui è proprietario, ad esempio un veicolo di sua proprietà.
  • Danno: perdita economica subita dall’assicurato a causa del verificarsi di un sinistro. Il danno può essere diretto o indiretto a seconda che sia o meno conseguenza diretta del sinistro stesso. Inoltre ci può essere danno di natura patrimoniale, se incide sul patrimonio o sulla salute dell’assicurato, oppure di natura non patrimoniale, come ad esempio il danno biologico, morale, esistenziale.
  • Decorrenza: momento in cui il contratto assicurativo inizia ad essere effettivo.
  • Denuncia di sinistro: È la comunicazione che è avvenuto un sinistro. L’assicurato deve comunicare il sinistro alla propria assicurazione entro i termini prevista dalla polizza. Se l’assicurato non denuncia volontariamente il sinistro, nei tempi previsti dalla legge, perde il diritto all’indennità; se non lo denuncia involontariamente, perde il diritto all’indennità in proporzione al danno che subisce l’assicuratore per il ritardo nella comunicazione.
  • Diaria: è una garanzia tipica delle assicurazioni contro i danni alla persona. Si tratta di una somma di denaro che l’assicurato percepisce, a titolo di indennità, per ogni giorno di inabilità a causa di un infortunio oppure per ogni giorno di degenza in ospedale.
  • Disdetta: scelta di assicurato o assicuratore di non rinnovare il contratto assicurativo. Chi decide di disdire il contratto deve comunicarlo all’altra parte, rispettando quanto previsto dal contratto stesso. La comunicazione può essere inviata per non rinnovare una polizza in essere o per interrompere il contratto dopo un sinistro.
  • Fascicolo informativo: È un documento che la compagnia assicurativa deve rilasciare all’assicurato o al potenziale cliente prima della stipula del contratto ed è composto da: scheda sintetica, nota informativa, condizioni di assicurazione.
  • Franchigia: è una somma fissa, stabilita dal contratto assicurativo, che viene detratta dall’ammontare del danno. Serve per evitare di dover gestire sinistri di piccola entità e per sensibilizzare l’assicurato.
  • Indennizzo: È la somma dovuta dall’assicuratore all’assicurato in caso di sinistro.
  • Massimali: somma massima prevista in polizza liquidabile dall’assicuratore per il risarcimento del danno. Il massimale si applica nelle assicurazioni della responsabilità civile perché, non essendo possibile riferire il danno ad un bene determinato, non esiste un valore predeterminato assicurabile preventivamente.
  • Perito assicurativo: esperto incaricato dalla compagnia di assicurazioni che valuta il valore dei danni e accerta situazioni particolari connesse o conseguenti al verificarsi di un sinistro.
  • Perizia: documento scritto dal perito assicurativo in cui espone la propria valutazione su un sinistro. Il perito indica il valore dei danni per i quali è stato richiesto il risarcimento e le situazioni particolari connesse o conseguenti al verificarsi di un sinistro.
  • Polizza: documento che definisce il contratto assicurativo stipulato tra assicurato e assicuratore.
  • Premio: importo che deve pagare il contraente all’assicuratore.
  • Quietanza: documento che conferma che l’assicurato ha pagato il premio previsto dal contratto assicurativo. La quietanza può anche essere il documento che attesta il pagamento del risarcimento da parte dell’assicurazione.
  • Questionario di adeguatezza: strumento precontrattuale obbligatorio per legge che consente di valutare preventivamente se il contratto proposto è realmente adeguato alle esigenze del contraente o dell’assicurato.
  • Richiesta danni: atto formale con cui la persona danneggiata chiede il risarcimento dei danni subiti.
  • Risarcimento: somma pagata dall’assicurazione alla persona danneggiata, perché coperta da polizza assicurativa
  • Scoperto: è una percentuale, calcolata sull’ammontare del danno da risarcire, che viene sottratta dall’ammontare del danno.
  • Sinistro: Evento dannoso, previsto nel contratto assicurativo, che se si verifica dà la possibilità all’assicurato di richiedere un indennizzo o un risarcimento previsto dalla polizza.

Condividi l'articolo sulle tue pagine social:

CHAT