Icone / Servizio / Bianco / AcquistoIcone / Servizio / Colori / AcquistoIcone / Servizio / Bianco / AffidabilitàIcone / Servizio / Colori / AffidabilitàIcone / Categorie / Bianco / AnimaliIcone / Categorie / Colore / AnimaliIcone / Servizio / Bianco / AssistenzaIcone / Servizio / Colori / AssistenzaIcone / Categorie / Bianco / BiciclettaIcone / Categorie / Colore / BiciclettaIcone / Servizio / Bianco / CalendarioIcone / Servizio / Colori / CalendarioIcone / Categorie / Bianco / CasaIcone / Categorie / Colore / CasaCheck errorIcone / Categorie / Bianco / FamigliaIcone / Categorie / Colore / FamigliaIcone / Servizio / Bianco / FAQIcone / Servizio / Colori / FAQIcone / Categorie / Bianco / In cittàIcone / Categorie / Colore / In cittàmagnifyIcone / Servizio / Bianco / Migliore selezioneIcone / Servizio / Colori / Migliore selezioneIcone / Servizio / Bianco / Numero VerdeIcone / Servizio / Colori / Numero VerdeCheck okIcone / Servizio / Bianco / Pay per useIcone / Servizio / Colori / Pay per useIcone / Servizio / Bianco / RicercaIcone / Servizio / Colori / RicercaIcone / Categorie / Bianco / SaluteIcone / Categorie / Colore / SaluteIcone / Servizio / Bianco / SceltaIcone / Servizio / Colori / SceltaIcone / Servizio / Bianco / ScriviciIcone / Servizio / Colori / ScriviciIcone / Servizio / Bianco / SocialIcone / Servizio / Colori / SocialIcone / Categorie / Bianco / SportIcone / Categorie / Colore / SportIcone / Categorie / Bianco / TecnologiaIcone / Categorie / Colore / TecnologiaFill 1Icone / Categorie / Bianco / ViaggiIcone / Categorie / Colore / ViaggiIcone / UI / Pagina successiva / DefaultIcone / UI / Pagina precedente / DefaultLogo / NegativoFacebookInstagramLinkedinTwitterYoutube

Hai bisogno d’aiuto? Chiama l’assicurazione

Gli imprevisti possono sempre capitare sia in viaggio che a casa. Segui alcuni piccoli consigli e aiuta la tua assicurazione a venire in tuo soccorso.

Nel caso in cui ci si trovi in una situazione di emergenza è sempre bene provare a non perdere la calma. Anche se in alcune situazioni può sembrare difficile, fare un bel respiro e seguire poche regole base può essere il modo migliore per risolvere la situazione il prima possibile e trovare l’aiuto giusto dalle persone giuste, soprattutto se si è assicurati.

Se si è coperti da un’assicurazione ci sono infatti dei vantaggi e degli strumenti da conoscere e da usare correttamente che possono venirti in aiuto in caso di infortunio, furto, malattia lontano da casa e altre situazioni spiacevoli. Allo stesso tempo, per evitare difficoltà nell’ottenere i rimborsi e negli indennizzi previsti dalle polizze, è il caso di ricordarsi di richiedere i documenti necessari da consegnare poi alla propria assicurazione a dimostrazione di quello che è successo.

Ecco 3 situazioni di difficoltà in cui i nervi saldi e questi piccoli consigli possono risultare molto utili:

Malattia in viaggio

Quando ti trovi all’estero e ti senti male è meglio non temporeggiare troppo e chiedere subito l’aiuto di un medico. Se si tratta di una situazione di emergenza devi prima di tutto chiamare i servizi di assistenza locali e poi la centrale operativa della tua assicurazione medica che saprà darti le informazioni più adatte in base al paese in cui ti trovi e all’emergenza che si sta verificando. Nel caso sia previsto, la centrale operativa potrà anche fornirti un servizio di interprete, molto utile per far capire il tuo stato ai servizi sanitari del luogo.

Anche se non è la prima cosa che ti può venire in mente, è utile conservare tutti i documenti medici che vengono rilasciati e le fatture di eventuali pagamenti. Ricordati di chiedere un certificato medico che indichi la malattia, eventuale certificato di ricovero e cartelle cliniche. Se hai dovuto pagare il ricovero, l’ambulanza, delle medicine o altro conserva tutte le fatture e gli scontrini.

Infine conserva tutte le ricevute relative al viaggio: il biglietto aereo, le prenotazioni degli hotel, i biglietti dei mezzi locali. In questo modo, nel caso ti venga richiesto all’apertura del sinistro, avrai tutto il necessario per permettere all’assicurazione di rimborsarti velocemente.

Incidente o infortunio

Se si verifica un incidente o un infortunio la prima cosa che devi fare è valutare la gravità di ciò che è successo per decidere se sia il caso di chiamare i soccorsi. Se vedi la necessità di un intervento immediato, non perdere tempo e chiama i soccorsi con sufficiente calma per poter rispondere correttamente alle domande degli operatori. Ti verrà richiesto di indicare dove far arrivare i soccorsi, di descrivere cosa è successo, se ci sono feriti e in che stato sono. Dovrai dare tutte le indicazioni nel modo più preciso possibile, più le persone che arrivano in aiuto sono preparate, più potranno agire con tempestività e con gli strumenti giusti. Ovviamente non dovrai andare via dopo aver chiamato i soccorsi, dovrai aspettarne l’arrivo e seguire le indicazioni che ti daranno una volta arrivati sul posto. Meglio anche lasciare il numero di telefono usato per chiamare i soccorsi libero, in modo da poter essere ricontattato se i soccorritori non trovano il posto o se devono fornire altre istruzioni prima del loro arrivo. Nell’attesa non spostare eventuali feriti, a meno che non ci sia pericolo di esplosione o crollo.

Se ci sono testimoni chiedi loro le generalità per poterli ricontattare successivamente.

Una volta superato il momento di emergenza dovrai denunciare quanto accaduto all’assicurazione, ti verrà richiesto di descrivere l’evento nel modo più dettagliato possibile e di fornire una serie di documenti che possono variare in base al tipo di incidente/infortunio.

Se hai affrontato spese mediche per cui potrai chiedere il rimborso, non dimenticare di conservare tutti i certificati medici e le ricevute rilasciate dall’ospedale o da altre cliniche private per prestazioni sanitarie specifiche.

Furto

Nello sfortunato caso in cui ti venga rubato un oggetto per cui sei assicurato oppure avvenga un furto in casa, la prima cosa da fare è denunciare l’accaduto alla polizia. Alcune polizze assicurative indicano un tempo massimo entro il quale è necessario fare la denuncia, ricordati quindi di verificarlo sempre perché i tempi possono essere anche molto ristretti. Nella denuncia indica precisamente cosa è successo, cosa ti è stato rubato e il valore approssimativo dei beni sottratti.

Conserva l’originale della denuncia e avvia la pratica di sinistro secondo le modalità previste. Più prove riesci a portare del possesso di ciò che ti è stato rubato meglio è: scontrini, garanzie ecc. Potrebbero richiederti anche foto del luogo in cui è avvenuto il furto, ad esempio nel caso di furto in casa. Quindi ricordati di fare molte foto prima di riordinare.

Condividi l'articolo sulle tue pagine social:

CHAT