Icone / Servizio / Bianco / AcquistoIcone / Servizio / Colori / AcquistoIcone / Servizio / Bianco / AffidabilitàIcone / Servizio / Colori / AffidabilitàIcone / Categorie / Bianco / AnimaliIcone / Categorie / Colore / AnimaliIcone / Servizio / Bianco / AssistenzaIcone / Servizio / Colori / AssistenzaIcone / Categorie / Bianco / BiciclettaIcone / Categorie / Colore / BiciclettaIcone / Servizio / Bianco / CalendarioIcone / Servizio / Colori / CalendarioIcone / Categorie / Bianco / CasaIcone / Categorie / Colore / CasaCheck errorIcone / Categorie / Bianco / FamigliaIcone / Categorie / Colore / FamigliaIcone / Servizio / Bianco / FAQIcone / Servizio / Colori / FAQIcone / Categorie / Bianco / In cittàIcone / Categorie / Colore / In cittàmagnifyIcone / Servizio / Bianco / Migliore selezioneIcone / Servizio / Colori / Migliore selezioneIcone / Servizio / Bianco / Numero VerdeIcone / Servizio / Colori / Numero VerdeCheck okIcone / Servizio / Bianco / Pay per useIcone / Servizio / Colori / Pay per useIcone / Servizio / Bianco / RicercaIcone / Servizio / Colori / RicercaIcone / Categorie / Bianco / SaluteIcone / Categorie / Colore / SaluteIcone / Servizio / Bianco / SceltaIcone / Servizio / Colori / SceltaIcone / Servizio / Bianco / ScriviciIcone / Servizio / Colori / ScriviciIcone / Servizio / Bianco / SocialIcone / Servizio / Colori / SocialIcone / Categorie / Bianco / SportIcone / Categorie / Colore / SportIcone / Categorie / Bianco / TecnologiaIcone / Categorie / Colore / TecnologiaFill 1Icone / Categorie / Bianco / ViaggiIcone / Categorie / Colore / ViaggiIcone / UI / Pagina successiva / DefaultIcone / UI / Pagina precedente / DefaultLogo / NegativoFacebookInstagramLinkedinTwitterYoutube

Scontro sulla neve… Di chi è la responsabilità?

Gli imprevisti mentre si pratica sport sulla neve sono dietro l’angolo. Ma di chi è la responsabilità quando accade un incidente? E cosa fare una volta che l’incidente è avvenuto?

La stagione sciistica ormai è entrata nel vivo, weekend sulla neve e settimane bianche riempiono le piste da sci. Molto spesso il rischio che si incorre quando si scia o si pratica snowboard è elevato. Le percentuali di chi si infortuna praticando sport invernale ogni anno sono molto alte: il 15,5% di chi fa attività sportiva sulla neve si fa male, soprattutto gli sciatori.

Ma come fare ad attribuire la colpa quando avviene un incidente sulla neve?

La normativa prevede che, in caso di collisione in pista, ci sia un concorso di colpa, ovvero che la colpa sia distribuita a metà tra le due persone che si sono scontrate. Molto spesso, infatti, è a causa di entrambi che avviene lo scontro. Inoltre riuscire a ricostruire la dinamica dell’incidente, e di chi sia la colpa effettivamente, è molto complesso.

Se uno dei due sciatori non vuole essere ritenuto colpevole in egual misura, deve dimostrare la prova della sua non colpevolezza nella dinamica dell’incidente. Per far questo è bene farsi aiutare da tutto quello che si può reperire per produrre questa dimostrazione:

  • Testimoni oculari che hanno assistito all’incidente e che possono dare la loro versione dei fatti;
  • Rapporti della polizia che descrivono quello che è successo;
  • Eventuale foto che dimostri che l’evento è accaduto per mancanza di manutenzione delle piste. In questo caso, infatti, il gestore della pista potrebbe essere ritenuto responsabile per inadempienza, non avendo provveduto a effettuare la manutenzione necessaria a garantire la sicurezza degli sciatori.

Queste precauzioni sono utili soprattutto in caso di successiva richieste di rimborso danni tramite assicurazione.

Cosa fare se lo scontro è avvenuto?

Se ormai l’incidente è accaduto, ecco alcuni consigli su come comportarsi:

  • Chiamare i soccorsi, chiedendo aiuto al personale presente sulle piste che invierà il primo soccorso. Questi valuteranno la gravità delle lesioni e predisporranno il trasporto della persona ferita all’ospedale più vicino. Se si è stipulata un’assicurazione, contattare la centrale operativa della Compagnia assicurativa in modo da farsi indicare come procedere. Normalmente la centrale stessa chiamerà i soccorsi e predisporrà l’assistenza necessaria;
  • Descrivere alle forze dell’ordine l’accaduto e chiedere ai soggetti coinvolti o presenti di testimoniare, in modo da dare un quadro completo della situazione. Ricordarsi di chiedere copia del rapporto delle forze dell’ordine per avere i documenti necessari da presentare all’assicurazione;
  • Tenere copia di referti medici e ricevute di costi sostenuti in modo da poter poi avere tutto il necessario per richiedere successivi rimborsi.

Condividi l'articolo sulle tue pagine social:

CHAT